lunedì 18 giugno 2007

Guarda


Ora che tutto si dilegua verso ovest,
schiacciami con la tua crudele violenza,
assopisci tutte le trame della tua latente volontà
e privati del rosso che si nasconde nel tramonto.

E non guardare, debole creatura che uccide senza pietà.

Allontanati dal bordo della scogliera,
se hai paura vattene da questi luoghi oscuri,
porta con te la tua densa ipocrisia
e riparati dal sole della tua meravigliosa natura.

E non guardare, debole creatura che ama senza pietà.

Accarezza la mia mente fino a farla sciogliere,
avvolgimi al tuo sinistro piede che avanza lento
portami via dal mare in cui sto annegando
e regalami le parole delle tue distratte mani.

E guarda se puoi, vile creatura che nasconde il suo arcobaleno
.

4 commenti:

Volalontano ha detto...

credo che il tuo consiglio non sia male ;-) grazie per esser ripassata

Vyncent ha detto...

Ciao Emily ;)
Innanzitutto grazie dei complimenti al blog, ne approfitto per ricambiarli in questo post: questa poesia è bella davvero.

Per quanto riguarda il template io l'ho trovato su PannaSmontata. Una volta scelto basta entrare nella pagina di Blogger, sezione Modello, cancellare il vecchio template e incollare il codice del nuovo. Facile no?

Per la musica vai su ProjectPlaylist, dove, dopo esserti registrata, potrai creare la tua playlist personale, con canzoni che troverai direttamente attaverso il motore di ricerca all'interno del sito. Stessa storia del codice: entri in Modello e nel template aggiungi la playlist dove più ti fa comodo. Facile anche qui :)

Fammi sapere com'è andata, mi raccomando...

Vyncent

emily forlini ha detto...

volalontano: bene, sono contenta.

emily forlini ha detto...

Vyncent:grazie mille! Misteri del web!