giovedì 23 agosto 2007

Donne sull'orlo di una crisi di nervi

Stasera pizza al M.G.
Vietata la partecipazione ad individui di sesso o parvenza maschile!
Fuori dalle scatole, ci avete rotto. Basta il calcio, il fantacalcio, la samb, le tette, i culi, le birre ecc… Statevene fra di voi ogni tanto. (?????)
Noi abbiamo bisogno dei nostri spazi. Sciò. Pussa via!
Siamo strane???? Te credo!
Stasera la pizzeria sarà invasa da dieci pazze scatenate, ma quanto siamo gioiose??????? E quanto casino faremo????
Tanto, perché dobbiamo sfogarci. A occhio e croce la metà di noi è in preda a crisi sentimental-esistenziale.
Dopo una settimana di isterismi, si esce allo scoperto e quello che succede succede.
Questo è il prezzo da pagare per avere un cervello.
Se non ce l’hai è tutto più facile. Tutte le persone con un QI basso stanno bene, se la ridono e vivono leggere.
Tutte le persone che almeno una volta nella vita, si sono poste un problema che non fosse decidere il colore dello smalto, barcollano in cerca di equilibrio.
Chi si mette in discussione ne paga le conseguenze.
Come si fa a scegliere i compromessi adeguati?
Soprattutto è giusto accontentarsi o è lecito almeno sperare e provare a trovare quello che veramente si desidera?
Io voto la seconda che ho scritto.
Meglio una sconfitta che un rimpianto.
Ciao.

27 commenti:

Mafalda ha detto...

Quoto tuttissimo. Meglio una sconfitta o un rimorso che un rimpianto.
Accontentarsi è brutto ... per potersi accontentare bisogna, come dici tu, smettere di farsi domande, smettere di pensare, e di sognare!
Un prezzo troppo alto, a mio parere!

Bello il tuo blog, molto carino. Ci tornerò spesso.

emily forlini ha detto...

Grazie Mafalda!
Sei la benvenuta. Torna presto.
;)

patty ha detto...

10 donne messe assieme possono risultare pericolosissime,parola di una che è reduce da una vacanza tutta al femminile con 12 persone ;)!
cmq son d'accordo con te, mai accontentarsi...poi se va male, almeno puoi dire che c'hai provato e hai cmq puntato al meglio..e se va bene..tanto di guadagnato!!!

Eulalia ha detto...

NOn riesco a commentare (e' la terza volta ceh il pc si blocca..)
,comunque per quanto riguarda il rimpianto, hai ragione. Totalmente.

emily forlini ha detto...

*Patty* l'istinto ci guida verso i desideri...lasciamoci guidare!
A presto!


*Eulalia* ben tornata! Speriamo di riuscire a rimpiangere il meno possibile...
baci

thelord ha detto...

Concordo pienamente..c'è una canzone dei red hot chili peppers che dice "It's better to regret something you did, that something you didn't do.."..
E ogni volta le mie scelte ricadono seguendo questo pensiero...l'unica via è seguire il carpe diem..

emily forlini ha detto...

*Lord* grazie. ;)

Callista ha detto...

Concordo con Mafalfa, e poi le derelitte sono espertissime del carpe diem, no? Come canta quel deficiente di Max Pezzali "nessu rimpianto, nessun rimorsooo"!
Ciao Emily, grazie per la visita, a presto!

Giu ha detto...

Ciao! Bel blog davvero!
l'ho trovato tramite le mie folli amiche della rimastanza che avanza!
Sottoscrivo appieno tutto quello che hai scritto sugli uomini e sui rimorsi!
Giulia

emily forlini ha detto...

*CALLISTA* benvenuta! Mi iscrivo al club delle derelitte!!!!!
grazie e a presto ;)


*GIU* Grazie dei complimenti e di essere passata a trovarmi. Sei la benvenuta.
;)

Giulianissima ha detto...

non sono d'accordo...di più!!!Evviva le serate tra ragazze, senza l'ansia di acchiappare. Certo, l'argomento principe sono gli uomini, manco a dirlo...
Però che invidia per chi non si pone problemi...

la signora snoopy ha detto...

accontentarsi????? GIAMMAI !
bellissime le serate tra ragazze quello che si combina senza gli essere maschili !!!!

grazie x la visita e torna presto!!!


ps: ho pensato molte volte di buttarla la stampante...adesso che mi hai detto che si tappano gli ugelli (sospettavo gia' qualcosa di simile)..sara' una bella occasione per buttare il macinino!!!!! bye bye

emily forlini ha detto...

@ GIULIANISSIMA: a volte sì, vorrei essere più leggera...
grazie di essere passata ;)


@ SIGNORASNOOPY: bella serata sì! A presto e grazie :)

piadellamura ha detto...

i desideri, le aspirazioni e il proprio modo d'essere sono sacrosanti, non si possono barattare nemmeno e soprattutto per un uomo.

L'Assassino ha detto...

Due considerazioni.
La prima: porsi delle domande, nutrire dei dubbi (per quanto alti e profondi) non sono di per se sintomi di intelligenza. L'intelligenza, quella vera, mi pare che consista piuttosto nel trovare le relative risposte. Concordo comunque sul fatto che chi si interroga su problemi esistenziali, in virtù di ciò, sia già un passettino avanti rispetto a chi non ha altri pensieri se non quello di "decidere il colore dello smalto". Ma si tratta giusto di un passettino, un passettino piccolo piccolo.
Seconda considerazione: è più facile per una mandria di venti cammelli passare la cruna di un ago che per una comitiva di dieci ragazze rimorchiare un solo maschio. Se proprio vuoi procurarti qualche dolce rimorso, meglio che tu esca da sola, fuori da quel femmineo branco che altrimenti spaventerebbe la "preda" e occulterebbe le tue doti uniche di "predatrice" in mezzo a quelle delle tue "colleghe".

emily forlini ha detto...

@ Pia: esatto...mai rinunciare ai sogni! grazie di essere ripassata.
:)


@ Assassino: sono d'accordo con te sul concetto di domanda e risposta. Ho citato solo la prima sottointendendo la conseguente ricerca di una risposta intelligente...almeno si spera. Il passo sta nel mettersi in gioco e in discussione, per crescere e imparare da vittorie e sconfitte, da giusto e sbagliato!
Quando 10 donne escono insieme non hanno mai lo scopo di rimorchiare...è difficile trovare vera amicizia tra le donne, ma se c'è è indistruttibile. Lo dico per esperienza.
Grazie di essere passato.
A presto. ;)

Delirius Jeje Je ha detto...

I don´t understand a word, but... Mafalda (made in Argentina)

emily forlini ha detto...

This is an international blog!!!!!!
I can translate if you please.
Read you soon

Thanks for coming.

Delirius Jeje Je ha detto...

Eres políglota?!! wow! that´s good!
Tu blog tá muito bonito!
please!!! Could you translate this? jej

(Have you seen the Movie: Babel?!)

Salu2

emily forlini ha detto...

Yes I saw the movie and I really liked it!!! You too?
I'll translate the script for you and send it by mail. Just give me some time. I'm a little busy today.

Muchas grazias para la vuelta!
Hasta luego :)

Elle ha detto...

Quoto la seconda anch'io...al massimo accontentarsi dopo aver osato e aver fallito....ma almeno uno non ha rimpianti! Ciao

barbara ha detto...

con una lacrimuccia dico ; SI

Maldizione quanto è vero.

Sospiro e mi coccolo le mie domande, maledette che ti fanno dormire spesso storta.

Ga ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
emily forlini ha detto...

**BARBARA** grazie di essere passata!
Dormire storta...una sensazione che conosco!!!!!
ma sorridiamo sempre!! ;)

Delirius Jeje Je ha detto...

Emily, que gran película Babel!! sí me dejó pensando al salir del cine y con un nudo en la garganta por unos minutos...

Lo tradujiste por mí? sos una genia!!!, mi mail es: jejejenustyle@hotmail.com

Salu2

Giuy ha detto...

Dipende da cosa chiedi! Se chiedi l'impossibile, è giusto accontentarsi :)

Anonimo ha detto...

imparato molto