lunedì 13 agosto 2007

La carovana

Mentre il vento si contorce vizioso sulla superficie del mare, la nuda roccia si prepara ad accogliere la sua sferzata.
Nessuna resistenza, nessuna battaglia, nessuna paura.
Acqua e vento insieme avvinghiati si dividono sulla barriera, per poi riunirsi, felici della loro acrobazia.
Una musica lontana scandisce il ritmo dell'esibizione e si avvicina con la carovana in fila ordinata verso un altro paese.
Allegri si muovono i carri, cigolando sulla strada brulla che incornicia il mare e la scogliera.
Un bimbo dal viso scuro e gli occhi ancora velati dal recente sogno, si sporge dalla finestrina del carro rosso e guarda divertito il mare che si prodiga ad emulare il loro stesso mestiere.
La carovana si ferma . Acrobati e mangiafuoco, ballerine e clown, tutti scendono dai loro carri e si siedono in fila sul bordo della strada e osservano estasiati, oggi spettatori del loro stesso incanto.
Poi il vento si calma e le onde si piegano elegantemente in un ultimo inchino.
La carovana applaude animatamente, tutti si alzano in piedi e dopo un ultimo silenzioso sguardo verso l'orizzonte, rientrano in casa, felici.
Il villaggio ambulante riprende il suo viaggio, stasera toccherà a loro esibirsi.

9 commenti:

Ga ha detto...

emozionamente come sempre!
così si vive: nessuna resistenza, nessuna battaglia, nessuna paura.

emily forlini ha detto...

grazie Ga...come sempre.
;)

Anonimo ha detto...

brava, diglielo... così si fa.

il Menestrello ha detto...

ne ho lasciate sai... ma solo perché non avevo soldi abbastanza e la carta di credito era in macchina.... =)

menestrello ha detto...

Anche il tuo blog è gradevole e le tue parole intense.
A presto

emily forlini ha detto...

*anonimo*: Ga è un maschietto, dunque "bravo" :) ...o brava a me??? ...non ho capito!
grazie di essere passato/a comunque.

emily forlini ha detto...

*menestrello75*: èèè menomale che avevi dimenticato tutto!! ma adesso vado io e compro tutte le birrette rimaste!!!! ;)
grazie


*ilmenestrello*: grazie di essere passato. Torna a trovarmi quando vuoi.
;)

Anonimo ha detto...

anonimo è un maschio.
e si riferiva al post.
leggendolo anche stavolta mi hai emozionato... (così si dice qui, no?!). Se sapessero...

grazie x le belle parole dedicate alla carovana. peccato, perchè un pagliaccio farebbe comodo in un circo che si rispetti.
sempre forte dietro alle barricate, eh?!

emily forlini ha detto...

**ANONIMO**...quest'ultimo commento mi era sfuggito...il clown c'era a dire la verità, appena accennato...
...non si è realmente forti neanche dietro alle barricate purtroppo...o per fortuna ;)...se sapessero....