venerdì 4 gennaio 2008

ALI


E se lì, a due passi dal vuoto, ti accorgessi che io non ci sono? Rimarresti sospeso sul bordo del tuo precipizio personale, astuto ribelle che vedi sfuggire le tue lunghe ali di amianto?
Vuoi dondolare su quel bordo, spavaldo, come se fosse la tua naturale inclinazione a farti ondeggiare eppure io non sono lì. Io non ti guardo mentre ti stacchi da terra per fare il tuo salto, tanto so che non lo spiccherai nel vuoto, ma rimarrai lì, a due centimetri dall’angolo che ti separa dal resto dell’aria, quella che respirano tutti.
Cosa accadrebbe se voltandoti indietro, anche per un solo istante, tu perdessi l’equilibrio? Riusciresti ad aggrapparti in tempo alla tua ancora di salvezza personale o ti lanceresti nel vuoto, sperando che le tue splendenti ali d’amianto tornino a dispiegarsi in un lento e ondeggiante volo?
Ora ne vedo mille tutti in fila sul bordo della scogliera, sagome di cartapesta che dondolano come spaventapasseri su un logoro bastone corroso dal tempo. Tutti uguali nel loro movimento incerto. E se li guardi in viso vedrai l’espressione decisa e impavida di chi non ha paura del vuoto sotto di sé, sicuri del proprio precipizio personale.
Pensano di poter saltare quando salirà la prossima marea, quella giusta, quella che aspettano da lunghi secoli abbarbicati sulle rocce rosse di una scogliera tagliata dal vento e dalla salsedine. Pensano.
Sanno che non salteranno mai e se lo faranno non sarà verso il vuoto, rischiando che le loro ali di amianto si dispieghino in lungo ed ondeggiante volo, ma rimarranno dove sono. Un piccolo salto verso l’alto, per ricadere a due centimetri dall’aria che respiriamo.
Se li guardate da lontano, vi sembreranno tante sagome ritagliate nel cartoncino grigio che rappresenta il cielo, ondeggianti e in costante, immobile attesa.
Se li guardate così, non immaginerete mai che hanno lucenti ali di amianto.
Se li vedrete, un giorno, spingeteli con delicatezza verso il precipizio e loro dispiegheranno le loro lucenti ali di amianto, liberi.

18 commenti:

Cris ha detto...

ciao emily.grazie per la visita e lo scambio link.ti linko subito.ciao.a presto.

ELLE ha detto...

ciao Emily e buon anno! E' sempre un piacere leggerti. Mi hai fatto quasi venir voglia di possedere due ali e provare a volare anche con due ali di amianto. Un abbraccio

Scorpio79 ha detto...

Sai, non ho più il carattere di quello che proverebbe a volare. Tantopiù se non c'è vicino qualcuno o qualcosa in grado di infondermi la necessaria sicurezza. Questo forse perché diverse volte ho tentato di spiccare il volo, ma non ci sono mai riuscito. Ciao Scorpio79

emily forlini ha detto...

**CRIS**grazie a te. A presto ;)


**ELLE** grazie cara, buon anno anche a te! Sarebbe bello averle davvero...e lasciarsi trasportare dal vento, sempre.


**SCORPIO** non è facile lasciarsi cadere, ma ho imparato che il momento arriva e siamo in volo senza rendercene conto.

berry ha detto...

esperienza grandiosa e difficie, come tutte le cose belle, in effetti, ma ne vale la pena! cheers Emily...

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Bel post, bel racconto.

Ali di amianto
Possono spegnere il tuo volo

Ma la tua volontà
Può sconfiggerle
E darti l'ebbrezza di un volo infinito.

Daniele Verzetti, Rockpoeta

PS: Bel blog ho intenzione di linkarlo se la cosa non ti dispiace

emily forlini ha detto...

**Berry** davvero ne vale la pena, ogni volta...comunque.
baci

**Daniele Verzetti** grazie per la visita e per le parole. Ricambio il link con molto piacere.
a presto.

CresceNet ha detto...

Gostei muito desse post e seu blog é muito interessante, vou passar por aqui sempre =) Depois dá uma passada lá no meu site, que é sobre o CresceNet, espero que goste. O endereço dele é http://www.provedorcrescenet.com . Um abraço.

anna ha detto...

bello emily: complimenti!

ciao e buona serata!

Baol ha detto...

Ciao Emily
Alle volte bisogna fidarsi e buttarsi ad ali spiegate, senza guardarsi indietro.

emily forlini ha detto...

**Anna** ciao cara grazie di essere passata e dei complimenti!
A presto. ;)

**Baol** vero...e poi com'è bello volteggiare nel vuoto! :)

Scorpio79 ha detto...

Ciao Emily, tutto bene? Io sono rientrato al lavoro da tre giorni, ma già mi sono rotto i maroni... Voglio la pensioneeeeeeeeee!!!! :-D Ciao Scorpio79

ginoilsalumiere ha detto...

...è sempre un piacere leggerti...

emily forlini ha detto...

**Scorpio**...pure io vorrei tanto la pensione!! Se trovi il modo fammelo sapere ti prego! ;)


**Gino** grazie! E' un piacere le ggere i vostri commenti affettuosi.

S.B. ha detto...

Non bastano un paio di ali per volare..

Scorpio79 ha detto...

Ciao Emily, cominciata bene la settimana? Peccato che oggi non era venerdì, almeno domani dormivo... ;-) Buona notte Scorpio79

Baol ha detto...

Buongiorno Emily :)

emily forlini ha detto...

**sb** hai ragione, magari bastassero...
grazie di essere passato


**Scorpio**....alla fine venerdì è arrivato di nuovo!!! ...sempre in ritardo io....

**Baol**...grazie e ...buona notte, vista l'ora ;)